Slider

Archivio Risultati Elettorali

Elezioni Regionali 2020 e Referendum

 

 

 

Archivio sul Vecchio Portale

 europee2019 politiche2018

Protezione Civile

logotitolo12

 

NUOVO PIANO DI EMERGENZA COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE APPROVATO CON DELIBERAZIONE COMMISSARIALE CON I POTERI DEL CONSIGLIO N. 00014/2021 DEL 06/05/2021.

Link per consultazione del nuovo Piano di Emergenza Comunale di Protezione Civile:   https://tegis.cloud/dpec?ptok=0bbfb67e-3c32-11ea-a99d-005056920c5e

1. Piano Protezione Civile Comunale

2. Carta delle Aree di Emergenza e degli Edifici Strategici

3. Carta delle Strutture o Aree dedicate ai Minori

4. Carta Inquadramento Territoriale

5. Carta Rischio Idrogeologico

6. Carta Rischio Incendio

 

PUC 2021

Attenzione:

Al fine di garantire la più ampia divulgazione e partecipazione al processo di pianificazione, è possibile presentare proposte e contributi per la redazione della Proposta di Piano, tramite:

Questionario anonimo online

o consegnando il seguente documento, opportunamente compilato:

tramite pec all’indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. oppure tramite consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente.

 

PUC 2021

Lista documenti allegati:

RAPPORTO PRELIMINARE AMBIENTALE

RELAZIONE PRELIMINARE DI PIANO 2021

Elaborati Grafici

TAVOLA A_01 IL SISTEMA AMBIENTALE NATURALE

TAVOLA A_02 IL SISTEMA INSEDIATIVO E IL SISTEMA DI SUPPORTO TERRITORIALE

TAVOLA A_03 IL SISTEMA INFRASTRUTTURALE A SCALA TERRITORIALE

TAVOLA A_04 PTR – QUADRI TERRITORIALI DI RIFERIMENTO

TAVOLA A_05 PTC NAPOLI - DISCIPLINA DEL TERRITORIO

TAVOLA A_06 PIANO TERRITORIALE DEI 5 COMUNI INTERESSATI DALLA STAZIONE ALTA VELOCITÀ

TAVOLA A_07 AZZONAMENTO COORDINATO - PRG VIGENTE E VARIANTE 2010

TAVOLA A_08 CONFRONTO TRA PTC NAPOLI E - VARIANTE URBANISTICA DEL 2010 - OSSERVAZIONI

TAVOLA A_09 STRUMENTAZIONE URBANISTICA VIGENTE – AREE SOGGETTE A PIANIFICAZIONE ESECUTIVA

TAVOLA A_10 STRUMENTAZIONE URBANISTICA VIGENTE – STATO DI ATTUAZIONE

TAVOLA A_11 TRACCIATI ANTICHI E PREESISTENZE

TAVOLA A_12 INDIVIDUAZIONE DEL TESSUTO STORICO

TAVOLA A_13 ANALISI DEL TESSUTO URBANO STORICO - DESTINAZIONE D’USO DEGLI EDIFICI

TAVOLA A_14 ANALISI DEL TESSUTO URBANO STORICO - LIVELLI FUORI TERRA DEGLI EDIFICI

TAVOLA A_15 ANALISI DEL TESSUTO URBANO STORICO - PERMEABILITA’ DEI SUOLI

TAVOLA A_16 FASI DI SVILUPPO DEL TERRITORIO URBANIZZATO

TAVOLA A_17 CONFINI COMUNALI - PERIMETRAZIONE DEL CENTRO ABITATO E DEL CENTRO STORICO

TAVOLA A_18 MORFOLOGIA DEI TESSUTI EDILIZI E VIABILITA'

TAVOLA A_19 STATO DI DEGRADO DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE

TAVOLA A_20 ATTREZZATURE ESISTENTI

TAVOLA A_21 LA RETE INFRASTRUTTURALE - MOBILITA’ ESISTENTE

TAVOLA A_22 CARTA UNICA DEL TERRITORIO - RICOGNIZIONE DEI VINCOLI

TAVOLA P_01 SCENARI - INDIRIZZI PER LE AREE URBANE ED AGRICOLE

 

 

 

 

 

Guida horizon per connessione remota

Guida all’installazione ed utilizzo della postazione di smart working tramite il servizio VMware Horizon per connettersi da remoto sulla propria piattaforma in ufficio

Nei prossimi giorni il Sistema di Connessione "SECOclient" sarà dismesso in quanto poco sicuro e non conforme alle disposizioni dell'Agid in materia di protezione dei dati; parimenti non sarà più possibile accedere dall'esterno agli applicativi web comunali (protocollo, atti amministrativi, contabilità)

Al suo posto verrà utilizzato il sistema VMware Horizon.

 

In questa guida si spiega come configurare la propria postazione di casa per l’utilizzo del servizio VMware Horizon necessario per lo Smart Working.

La procedura è estremamente semplice e richiede pochi passaggi.

 

Passi da seguire per una corretta configurazione del sistema

Il primo passo da effettuare è quello di scaricare l’applicativo VMware Horizon Clients, disponibile ai seguenti link:

Versioni per PC:

Microsoft Windows 10  (altre versioni di Windows non sono supportate)

Apple macOS (dalla versione MacOS 10.14 Mojave in sù)

 

La scelta del programma da scaricare è da effettuarsi in base alla versione del sistema operativo installato sul proprio PC. Ci sono versioni dell’applicativo disponibili per diverse piattaforme come: Windows 10 (altre versioni di Windows non sono supportate), Mac e Linux. Si prega di verificare le informazioni di sistema del proprio dispositivo prima di procedere con il download e l’installazione del programma.

 

Una volta scaricato il programma, recarsi nella cartella di download ed avviarlo tramite doppio clic. Alla richiesta “Vuoi acconsentire a questa app di apportare modifiche a questo dispositivo?” cliccare SI.

La schermata che uscirà successivamente è la seguente:

horizon2

Cliccare su “Agree & Install” ed aspettare che il programma completi l’installazione in tutta autonomia.

Al termine dell’installazione il programma richiederà il riavvio del computer, quindi cliccare su Restart Now per effettuare il riavvio che consente un installazione corretta dell’applicativo.

 

Al termine del riavvio del Computer sul Desktop apparirà l’icona del programma qui di seguito mostrata:

horizon3

 

Fare doppio clic sul programma che all’apertura presenterà la seguente schermata:

horizon4

 

Cliccare su Add Server, ed inserire nella schermata successiva il seguente indirizzo:

horizon.comune.afragola.na.it

horizon5

 

Cliccando su Connect si aprirà la finestra dove inserire le proprie credenziali con le quali si entra regolarmente su PC Comunale (le credenziali del Dominio Windows "Afragola"):

 

horizon7

Cliccare su Login, a questo punto ci si troverà nella seguente schermata con all’interno la macchina alla quale è possibile connettersi, nella foto esempio sono presenti due macchine ma generalmente è solo una. Basta fare il doppio clic sul computer assegnato ed il Desktop inizierà a caricarsi verficando che nessun altro stia utilizzando il computer dell'ufficio.

horizon8

Al termine del caricamento apparirà il desktop del proprio computer presente in ufficio.

Da questo momento l’utente può effettuare tutte le funzioni che fa quotidianamente con un ulteriori vantaggi:

  • In ufficio sul desktop non sarà visualizzabile sul monitor da terzi il lavoro che si sta svolgendo sulla propria postazione;
  • Se qualcuno tenterà di connettersi alla propria piattaforma dell'ufficio apparirà un messaggio di avviso all'utente che potrà negare la connessione a terzi;
  • Il pc utilzzato è quello dell'ufficio per questo motivo sarà ad uso esclusivo dell'utente associato.

ATTENZIONE: il requisito fondamentale per potersi connettere da remoto alla propria piattaforma è quello di lasciare acceso il computer in ufficio.

L’ultimo passaggio da conoscere è quello per disconnettersi dalla macchina.  A seguito della connessione da remoto alla propria postazione di ufficio apparirà sul desktop (in alto al centro) una barra di gestione.

Per disconnettersi dal PC  NON si deve premere sulla X a destra ma sulla scritta OPTIONS e poi su Disconnect and Log Off per evitare che il PC venga spento  dopo la chiusura.

Di seguito è mostrato in foto come effettuare la disconnessione dal PC:

horizon11

 

Si precisa che questa guida sarà in continuo aggiornamento e che sarà nostra premura avvisare qualora ci fossero cambiamenti della stessa.

Per richiedere assistenza all’Ufficio Servizi Informatici, sarà possibile farlo tramite diversi canali:

  • a mezzo mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • a mezzo form di assistenza: cliccando QUI
  • a mezzo richiesta di assistenza sulla intranet, come avviene solitamente.

Azienda Consortile A.C.C.C.

Fra i Comuni di Afragola, Caivano, Cardito e Crispano (già costituiti in Convezione ex art. 30 del Dlgs n. 267/00, come Ambito sociale territoriale N19), ai sensi del combinato disposto degli articoli 31 e 30, secondo le norme dell’articolo 114 del medesimo TUEL D.Lgs. 267/2000 e successive integrazioni e modifiche, è costituita, a seguito di convenzione/atto costitutivo, un’azienda speciale consortile per l’esercizio associato di servizi sociali, socio-sanitari, culturali, per l’infanzia, l’istruzione, la formazione e l’intermediazione lavoro, servizi farmaceutici e più in generale per i servizi alla persona di competenza dei Comuni associati denominata "A.C.C.C. (ASSISTENZA COMUNIONE COESIONE COLLEGIALITA').
La gestione dei servizi e delle attività è finalizzata ai seguenti obiettivi:
a) rafforzamento della capacità d’intervento dei Comuni associati, attraverso la creazione di un ente strumentale con piena autonomia giuridica e gestionale, capace di strutturare una Rete Locale Integrata di servizi e di razionalizzare su base territoriale la loro erogazione;
b) sviluppo di un approccio orientato all’ottimizzazione del rapporto tra costi e benefici degli interventi.
I servizi facenti capo all’Azienda sono erogati nei confronti di tutta la popolazione residente nel territorio degli Enti Consorziati. I servizi socio-assistenziali e socio-sanitari sono prevalentemente orientati alle fasce
Deboli della cittadinanza, e in particolare:

A. Sostegno alle responsabilità familiari e famiglie in difficoltà
B. Prima infanzia
C. Minori
D. Disabili
E. Anziani
F. Popolazione giovanile
G. Persone non autosufficienti
H. Immigrati, Rom e senza fissa dimora
I. Popolazione indigente e adulti in difficoltà.

Il Consorzio è dotato di un sito istituzionale consultabile al seguente link:  https://www.aziendaconsortilen19.it

Sottocategorie

Slider
2020 Comune di Afragola